Riprendo il mio viaggio all’interno dei tools del Nuovo Web applicate al Mondo dei Viaggi, presentandovi quelle che a mio avviso sono le più interessanti. Si tratta di quattro applicazioni in beta in lingua inglese abbastanza interessanti:

  • VeniVidiWiki.eu. E’ un Google Map Mashup per tutte le attrazioni del Mondo. Chiunque può aggiungere il proprio POI (point of interest) alla mappa, aggiungendo ogni sorta di informazione, video e foto su parchi, monumenti, divertimenti, hotel e ristoranti. La wiki ha molte informazioni caricate e, forse proprio per questo è un po’ lento nella navigazione. Interessante anche la visualizzazione su Google Earth.

VeniVidiWiki

  • Roove.com. Attraverso Mashup di Google o Yahoo permette di consultare e condividere i propri “Special Spots“. L’esempio sotto si rifesce ad un utente e i suoi POI di Gerusalemme, interessante anche la mappa che elenca le più belle spiagge del Mondo. C’è anche la possibilità di includere la mappa preferita nel proprio website o nel proprio blog attraverso uno snippet di HTML

Rrove

  • Simpatigo. Simile ai precedenti, si basa però sul concetto di itinerario: impostando luogo di partenza e di arrivo, segnala tutti i POI di strada o in prossimità dell’itinerario e tutte le indicazioni stradali. E’ inoltre possibile stampare l’itinerario costruito. La grafica è scarna (si tratta comunque di una beta) e la maggior parte delle attrazioni sono tutte negli USA.

SimpatiGo

  • TravNotes. Simile all’ormai famoso WAYN, si tratta di una forma di micro-blogging applicato al Travel, una specie di Twitter per viaggiatori. Da utilizzarsi sia prima che durante il viaggio, permette di creare gruppi di amici e di chiedere informazioni sui luoghi da visitare.

TravNotes