Una delle compagnie aeree più utilizzate per gli spostamenti in Europa dalla maggior parte di noi viaggiatori Low Cost è sicuramente Ryanair, che, grazie alle sue tariffe convenienti, ci offre una vasta scelta di destinazioni a prezzi davvero competitivi.

ryaanair

In questi ultimi giorni circola in rete la notizia che Ryanair punterebbe ad investire  sul nostro Paese, l’Italia, attraverso l’apertura di 5 nuove basi in due anni (Comiso, Catania, Salerno, Olbia e Lamezia) e tre nuovi aeroporti.

Grazie a questo intevento di Ryanair avremmo da una parte, la possibilità di una maggiore scelta tra gli aeroporti di partenza e arrivo, a seconda delle nostre esigenze e delle vicinanze al luogo in cui viviamo; dall’altra  ne potrebbe giovare inoltre  l’economia italiana in quanto, l’istituzione di nuovi aeroporti aumenterebbe la necessità di personale e quindi la creazione di nuovi posti di lavoro.

Ma se da una parte Ryanair propone un piano d’investimento sull’Italia e l’apertura di nuovi scali, dall’altra annuncia l’interruzione dei voli dall’aeroporto di Verona.

A partire dal 12 Ottobre infatti non saranno più previsti i voli della compagnia Ryanair dall’aeroporto Catullo, verso destinazioni come Bruxelles, Londra, Dublino, Edinburgo, Madrid e Parigi, e tratte che permettevano di raggiungere  Sardegna, Sicilia e Puglia con la compagnia Low Cost.

Tutti i turisti o i lavoratori che avranno la necessità di spostarsi verso queste mete dovranno dunque ricorrere ad altre compagnie.Speriamo che l’offerta di altri vettori, per tutti coloro che sceglierenno Verona come aeroporto di partenza, rimanga comunque competitiva perchè, a mio avviso,  per quanto se ne dica a riguardo dei servizi Ryanair, è una delle compagnie che ci permette di viaggiare davvero low cost.