Bianco Natale? No, quest’anno il Natale è nero ma anche d’emergenza e peloso! Questo Natale infatti è ricco di fantastici regali solidali, che sono un modo intelligente per valorizzare il Natale, reinventare il significato del dono, evitare gli sprechi e, perchè no, fare un regalo originale.

E allora se dovete ancora decidere qualche regalo di Natale o non sapete come fare gli auguri in modo da non passare inosservati vi consiglio anche io (oltre ai regali per la vita nel post precedente di Giulia) qualche altro bel regalo solidale.

Natale Nero. Con un piccolo investimento per l’Africa con Amref (bellissima cartolina animata da €10) si può contribuire alla costruzione di scuole e alla fornitura di acqua potabile e vaccini ai bambini africani.

Natale d’emergenza. Con Emergency, è possibile inviare biglietti d’auguri “solidali”, le candeline a forma di cuore o regalare lo stupendo calendario fotografico 2008. Con Altromercato, invece, regali dignità ai produttori del Sud del Mondo.

Natale Peloso. Avvincente anche il sito Save the Children che per Natale ha organizzato una lista dei desideri, ovvero una classifica dei regali più desiderati dai bambini dei paesi in via di sviluppo: regala con poche decine di euro uno Yak peloso, un kit medico o sei caprette, farai un regalo orginale, divertente e soprattutto aiuterai la Onlus promossa da Giobbe Covatta. Oppure c’è ActionAid con i suoi altri auguri che consentono di regalare zanzariere, pompe per l’acqua e toilette.

Infine c’è Terre de Hommes che ha recentemente lanciato superegali.org, una normale piattaforma di commercio online, dove l’utente arriva sul sito, si guarda attorno, sfoglia le diverse offerte e poi quando è pronto a riempire il suo carrello si registra e procede. L’unica cosa che cambia è il genere di acquisto: invece dei soliti regali a parenti e amici si possono comprare banchi di scuola, quaderni, visite mediche, visite oculistiche e occhiali, animali da fattoria o anche palloni da rugby. Qui sotto un virale per il lancio promozionale.

Per Natale aiutate chi soffre, farete un regalo a chi ne ha veramente bisogno e a voi stessi.

Buon Natale a tutti!