Google City Tours

Le costose guide turistiche cartacee hanno un nuovo concorrente: si chiama Google City Tours. Il motore di ricerca più popolare del mondo ha partorito una nuova applicazione delle sue famose mappe che consente di creare itinerari che percorrono i punti chiave di una città partendo proprio dalle Google Maps. Gli itinerari possono essere suddivisi in più giorni, ed è possibile anche vedere gli itinerari salvati da altri utenti.

Per utilizzare il servizio basta ricercare il nome della città e cominciare ad inserire i punti di interesse preferiti: automaticamente il sistema andrà a calcolare il percorso consigliato, le distanze ed i relativi tempi di percorrenza. Zoomare sulla mappa è davvero semplice e divertente e segnalo che è possibile aggiungiere punti di interesse ed eventi non presenti. Cliccando su ciscun punto di interesse sulla mappa vengono caricate le informazioni relative (comprso il sito web di riferimento) e viene fornita la possibilità di modificare il tempo di permanenza e di valutare il punto di interesse con un giudizio.

Se volete lasciarvi ispirare qualche itinerario salvato da qualche vip, provate a dare un’occhiata qui: troverete i luoghi preferiti di Paulo Coelho, Al Gore ed altri.