logo_globe07.gif

Già il mondo del turismo (italiano,eh..!!) è piccolo e già dopo due fiere ci si conosce tutti, se poi ogni mese viene organizzata una fiera di settore è la fine..

Ogni anno assistiamo alla nascita di un nuovo evento: nella location più esclusiva, dalle caratteristiche più ottimali e al quale è d’obbligo partecipare. Quest’anno è la volta di Globe07 che si terrà a Roma. Per la capitale è la prima volta e dal 21 al 24 marzo ospiterà questo grande evento. Idea nuova, dal sapore “magico” ..sulla bocca di tutti, tra l’altro, per i forti investimenti sostenuti per la sua promozione. Globe07 infatti è già diventato un forte brand, che racchiude numerosi significati, valori e motivi per cui partecipare. Sarebbe il massimo prendervi parte, ma troppo vicina alla storica e ancora tanto visitatissima Bit (che quest’anno ha avuto luogo nella nuova e virtuosa sede di Rho Pero), a poco meno di una settimana dall’esclusiva NoFrills a Bergamo (11-19 marzo 2007), a detta di molti “fiera di qualità alla quale è un peccato non prendevi parte)e poco prima della BMT a Napoli (7-9 Aprile), che in un certo senso fa da sipario al periodo di fiere. È difficile giudicare quale sia la migliore e quale la peggiore: la differenza si vede dalle caratteristiche estetiche, architettoniche e logistiche, ma a mio parere anche dal periodo in cui si svolge. È impossibile prendere parte a tutte queste fiere, troppo ravvicinate a livello temporale, per quanto interessanti per location e eventi collaterali che si sviluppano attorno all’evento fiera stesso.
Che ne dite se ne organizziamo una verso fine estate in un posto di mare? Ah dimenticavo, a ottobre si tiene il TTG a Rimini..A presto..:-)))