Expedia ha recentemente annunciato l’intenzione di eliminare completamente le commissioni d’agenzia per per le prenotazioni di voli, hotel, noleggio auto e crociere, almeno negli USA. Considerando che Expedia rappresenta circa un terzo di tutto il mercato turistico online è molto probabile che saranno molte altre le agenzie che seguiranno il gigante americano.

Expedia

I siti di comparazione di prezzo, infatti, come anche la comparazione di prezzo “manuale” metteranno in luce immediatamente le differenze di prezzo, che possono raggiungere anche i €30. In Italia, invece, le agenzie di viaggio online applicano commissioni importanti, anche se con notevoli differenze tra l’una e l’altra, e non pare che abbiano intenzione di azzerarle, almeno nell’immediato. Per ovviare il problema delle commissioni, gli utenti spesso utilizzano i sistemi di comparazione di Expedia et similia per trovare i prezzi più economici e confrontare tutte le alternative presenti sul mercato, poi prenotare direttamente sul sito della compagnia aerea o dell’hotel.

Periodicamente, infatti, ci sono promozioni “Zero Fee” (specialmente sui voli) per periodi limitati di tempo applicati dalle varie agenzie di viaggio online, e staremo a vedere se anche nel Bel Paese diventeranno policy definitive.

E voi, quanto saresti disposto a pagare di commissione per l’utilizzo di un sistema di prenotazione di un’agenzia viaggi online?