Chi l’ha detto che per vedere il vero Carnevale bisogna andare a Rio de Janeiro in Brasile? Certo il Carnevale di Rio con i suoi colori, i suoi sensuali balli e la sua verve è unico al mondo, ma non buttiamoci giù..anche vicino a noi ci sono numerose città che organizzano feste di Carnevale altrettanto affascinanti. Ad esempio il Carnevale di Cento, città a pochi chilometri da Ferrara che vanta anche una vera e propria partnership con la località di Rio de Janeiro.

Quest’anno il Carnevale si terrà le tre domeniche di Febbraio – 8, 15 e 22 e le prime due domeniche di marzo: l’1 e l’8. Riuscirete senza dubbio a trovare una domenica senza impegni per perdervi e divertirvi nelle colorate strade della cittadina ferrarese!

Protagonisti indiscussi di questo Carnevale sono i carri. Durante tutto l’anno infatti ben sei associazioni si adoperano per la realizzazione di questi meravigliosi e simpatici carri che gareggiano per guadagnarsi la vittoria del Premio del Carnevale. Sopra i carri sfilano gruppi folkloristici vestiti a tema, bande musicali, giocolieri..e dai carri vengono lanciati verso i numerosi spettatori dolciumi e simpatici omaggi in tema carnevalesco!

In che modo questo carnevale nostrano è legato al famosissimo Carnevale di Rio? Ogni anno sfilano sui carri le provocanti ballerine brasiliane, che con i loro movimenti sinuosi incantano tutti!! Particolarità dell’ultimo giorno del Carnevale di Cento: si da fuoco al Tasi, la maschera cittadina, che per tradizione, prima di essere bruciato invia alla città il suo testamento fatto di satira nei confronti dei personaggi più illustri di Cento!

Per accedere, si paga un biglietto di ingresso di 15 euro (ridotto fino a 13 anni 11 euro). Le comitive fino a 25 persone hanno diritto ad un biglietto scontato di 11 euro con possibilità di usufruire di una visita guidata gratuita della città.

Buon Carnevale a tutti!