Oggigiorno praticamente tutti usiamo internet per trovare consigli di viaggio, cercare suggerimenti su dove andare e cosa vedere, quali monumenti non possiamo proprio mancare di visitare una volta arrivati a destinazione.
Usiamo internet per conoscere le opinioni di altri viaggiatori su un albergo o un villaggio, su ristoranti dove è possibile mangiare bene e a poco…
Insomma usiamo il web un po’ per tutto, ed è uno strumento ormai imprescindibile per organizzare il nostro viaggio al meglio.

Ma vi è mai capitato di trovarvi in vacanza e avere bisogno di una dritta particolare e non sapere a chi rivolgervi?
La guida di viaggi che avete comprato non vi dice se lì vicino a dove vi trovate c’è qualche ristorantino in cui mangiare un boccone o un negozietto in cui comprare qualche souvenir. Magari dà consigli utili su tutti i musei della città ma non di quello che a voi servirebbe proprio in quel momento.

Ecco la soluzione: l’app gratis di minube.
Prima di elencarvi i suoi pregi vorrei segnalarvi subito un limite: è una versione per iPhone, per il momento quindi, lo possono scaricare i fortunati possessori di un iPhone e non coloro che come me lo sognano solo (presto molto presto recupererò…).
Tranquilli però, basterà avere un po’ di pazienza perchè minube pensa di creare questa applicazione anche per altre piattaforme, quindi se avete uno smartphone vedrete che tra poco sarà disponibile anche per voi.

App Minube

Detto questo, l’app di minube mi è sembrata veramente utile perchè ci permette di creare una guida viaggi personalizzata all’interno di una rete sociale di viaggiatori.
Potremo metterci in contatto con altre persone che sono già state nel posto dove ci troviamo, vedremo i loro consigli su dove mangiare e dormire, cosa vedere e come muoversi per la città. Al momento ci sono circa i 150 mila foto di 160 Paesi differenti!
I risultati escono ordinati o per popolarità o per vicinanza al luogo dove ci troviamo.
Ogni viaggio è un’esperienza unica e con questa app gratuita potremo costruire la nostra vacanza come meglio crediamo.
In più sarà possibile caricare le nostre foto e video e dare i nostri consigli di viaggio, non solo su minube ma anche condividendoli con i nostri amici su Facebook e Twitter.
Così anche se saremo soli in vacanza, ci sentiremo meno soli 😉

Particolarmente utile è la sezione “I Miei Viaggi” che consente di salvare sul proprio iPhone tutte le informazioni e i consigli precedentemente scaricati, in modo che poi siano consultabili anche off line risparmiando i costi non proprio economici del roaming quando ci troviamo all’estero. Proprio una guida viaggi personalizzata!

Se vi ho convinti a dare un’occhiata e volete scaricare gratuitamente questa app, potete farlo e poi essere voi a raccontarmi com’è… almeno fintanto non potrò scaricarla anche io 😉

Photo credit: iPhone Land