Novità sempre più sorprendenti in casa Ryanair, capaci di correre per il web alla velocità della luce e animare ogni tipo di testata giornalistica! Dopo aver annunciato i bagni a pagamento, poi il fatto che i passeggeri si caricano da soli i bagagli sul volo, ecco che si presentano al mercato con un’altra bomba: passeggeri in piedi durante il volo.

Infatti, la compagnia sta facendo di tutto per ridurre i costi ed aumentare i passeggeri. Il portavoce della compagnia, Stephen McNamara, fa sapere che la questione dei posti in piedi portebbere vantaggi alla compagnia, con un aumento stimato del 30% dei passeggeri e un vantaggio economico per i passeggeri, poichè il biglietto costerebbe il 20% in meno rispetto ad un posto tradizionale.

Per gli appassionati di lowcost la questione non è nuova: infatti, Ryan Air già due anni fa aveva annunciato questa novità, per poi non portarla avanti a causa di problemi di sicurezza non risolti. Adesso invece, prendendo spunto dalla compagnia cinese Spring, che ha da poco lanciato questa novità, i passeggeri rimarebbero a sedere nella fase di decollo ed atterraggio, per poi stare sempre in piedi durante il volo.

Questa novità porterebbe ad un interessante risparmio e taglio di costi per la compagnia aerea, che infatti stima di risparmiare quasi 38 milioni di euro. Da ottobre di quest’anno, inoltre, sempre in tema di taglio dei costi, il check-in sarà solo online! Pronti a farvi Bergamo – Londra, un’ora e mezza comodamente in piedi?? Ci sarà da ridere!