Viaggiare gratisMi ha colpito subito, appena l’ho letto.

Soprattutto perchè fa fuori gli scetticismi della maggior parte delle persone, spiegando cosa significhi veramente viaggiare gratis.

Per questo ho deciso di tradurre questo post di MatadorTravel dedicato ai consigli su come sia possibile viaggiare davvero gratis (traduzione libera).

Come viaggiare gratis (davvero)

L’idea che viaggiare sia costoso e difficile è un’idea falsa spacciata da tour operator, catene alberghiere e dai media. L’industria turistica vuole che la gente acquisti pacchetti e crociere all inclusive. Vogliono che tu scelga un’esperienza di viaggio nello stesso modo in cui sceglieresti una giacca in un centro commerciale. Vogliono la tua carta di credito.

L’industria turistica non vuole che io riveli i semplici segreti di come sia possibile viaggiare gratis, ma li condividerò ugualmente.  Può far paura avventurarsi nel mondo senza nient’altro che ottimismo e buona volontà, ma la libertà personale inzia sempre con un salto nel vuoto.

1. Abbraccia la semplice gioia di viaggiare

Viaggiare ti libera dalle maglie della routine quotidiana. Esplorerai nuovi posti, conoscerai nuove persone, assaggerari nuovi cibi e imparerai nuove cose del mondo (e di te stesso) che non hai mai pensato fosse possibile.

La gioia di una nuova esperienza è ciò che rende meraviglioso viaggiare, e le nuove esperienze sono per definizione gratis. Camminare per le strade di una città. Fermarsi e chiacchierare con la gente del posto. Guardare le persone in un giardino pubblico. Arrampicarsi su una collina per vedere il sole tramontare sul mare.

La semplice gioia di essere in un nuovo posto è solo una questione di andare in un nuovo posto. Non richiede l’acquisto di alcun pacchetto turistico.

2. Riduci i tuoi bisogni al minimo

La società occidentale si basa sull’assunto che l’uomo per essere felice deve acquistare continuamente nuovi prodotti e servizi. Sbagliato.

Le persone hanno bisogno di aria fresca, cibo sano, acqua pulita, ginnastica, creatività, compagnia, fiducia in se stessi e un posto sicuro dove dormire. Tutte quest cose sono semplici da ottenere e la maggior parte di queste sono gratis.

Per l’aria fresca, esci fuori. Per la ginnastica, fai una bella passeggiata. Per stimolare la tua creatività, vai in un posto nuovo. Per la compagnia, fatti un amico. Per la fiducia in te stesso, spegni la TV, respira profondamente e apri il tuo spirito alla bontà del mondo.

3. Vai piano

Se hai intenzione di fare un viaggio in Australia è abbastanza difficile non tirare fuori nemmeno un euro, questo è ovvio. In effetti, se pensi che il tempo sia denaro, allora non farai altro che spendere denaro tutto il tempo.

Ma il tempo NON è denaro. Il tempo è gratis. E tu hai tutto il tempo del mondo a tua disposizione.
Viaggiare gratis

Invece di acquistare un biglietto aereo, salta sulla tua bicicletta e parti fuori dalla tua città, aggiusta una vecchia barca o parti per una meta vicino a casa. Più piano viaggerai, meno spenderai.

4. Lasciati indietro beni e ossessioni

Quando viaggi, non devi pagare un affitto. Non ti serve un’auto, un forno, un divano, una TV via cavo, una lavastoviglie o un armadio pieno di vestiti.

Non hai bisogno di giacca e cravatta per il lavoro perchè non avrai bisogno di un lavoro. Non dovrai più preoccuparti di pagare i conti, perchè non ci saranno più conti da pagare.

Sarai veramente libero.

5. Fidati delle persone e riceverai cibo e sistamazione gratis

Molte persone sono disposte ad aprire le loro case ai viaggiatori. Aiutale a sbrigare qualche faccenda domestica e ti daranno anche un pasto gratis. Due fenomenali strumenti online per connettersi con locali predisposti ad accogliere viaggiatori sono il Couchsurfing e WWOOF. Il primo consente di entrare in contatto con persone che ospitano grauitamente viaggiatori per una notte o due. WWOOF invece mette in comunicazione viaggiatori e agricoltori biologici che offrono un letto e un pasto in cambio di una mano nei campi.

I membri di entrambi i gruppi abbracciano una filosofia di vita alternativa a quella della cultuta consumistica del mondo moderno.

6. Impara l’arte e mettila da parte

Se sai fare bene una cosa, come ad esempio cucinare, stare con gli animali, fare i massaggi, suonare uno strumento o fare il carpentiere puoi barattare un servizio con un pasto o una sistemazione.

La cucina è universalmente apprezzata, ma altri mestieri di nicchia sono sempre più ricercati, come i website designers. Gli inglesi madrelingua possono insegnare la lingua in quasi tutti i luoghi del mondo, ma anche l’italiano ha una certa attrattiva in alcuni paesi.

Più il viaggio sarà lento, più sarà facile trovare una sistemazione reciprocamente vantaggiosa per te e per i locali che ti accolgono.

7. Fuggi dalle grandi città

Anche se è possibile sistemarsi gratuitamente in una grande città, è dannatamente difficile. Le grandi città sono costruite sui soldi, e le necessità di cui parlavamo prima, come aria fresca, acqua pulita ed posto sicuro dove dormire sono difficili da trovare nelle grandi città.

Vai nelle zone più rurali, dove le persone sono più rilassate, il cibo abbonda e le stenze dove dormire sono più grandi e accoglienti.

8. Trovati un lavoro che richieda spostamenti e viaggi

Se ha necessità di un’entrata economica per ripagare un prestito o mantenere un bambino, trovati un lavoro che richieda spostamenti e viaggi frequenti. Ci sono milioni di lavori nell’economia globale che richiedono la predisposizione al viaggio.

Certo, alcuni lavori sono più belli di altri e certi impieghi che richiedono il viaggio implicano la distruzione degli ecosistemi locali e degli stili di vita. Evita lavori non etici, preserva la tua salute e la tua anima. Clicca qui per qualche idea.

9. Abbraccia la Serendipity

Viaggiare per il mondo gratis richiede sia una programmazione anticipata sia di cogliere le opportunità che potrebbero presentarsi. Se il tuo nuovo amico su Couchsurfing cerca un compagno di viaggio, prepara subito la valigia e parti!

Photo credit: jonrawlinson; Alex-s