Quando senti dire che qualcuno ha visitato Mosca senza spendere un’esagerazione non ci crederesti. Infatti, è praticamente impossibile visitare questa città con un budget limitato, ma non disperare. Ecco quindi qualche consiglio per visiatare Mosca spendendo poco. Mosca è la città delle contraddizioni: da un lato milioni di automobili che sfrecciano nelle strade, appartamenti piccolissimi dai vetri grigi di sporco, dall’altro bellissime donne eleganti  che indossano vestiti d’alta moda che camminano nei luoghi dove le anziane signore vendono semi di girasole e sigarette ai passanti. E ancora: persone diverse che si muovono per una delle metropolitane più belle del mondo e dalla faccia senza colore e stanca. Mosca è anche il luogo della Piazza Rossa e del Kremlino, ma non solo. Ecco quindi qualche consiglio per muoversi meglio.

Consiglio numero 1: come muoversi attorno e Dove andare?

Se non sei pratico di traffico, lo conoscerai senza dubbio arrivato nella capitale russa. Tuttavia, te la puoi cavare anche senza esperienza. Procurati una mappa con le linee della metropolitana della città (la puoi scaricare e stampare direttamente da internet) e semplicemnete camminare per la città. Ci sono infatti numerose attrattive interessanti e speciali che si vedono sparse per la città, anche solo camminando. Attraverso l’architettura si riesce a leggere la storia di un paese e gli stili di vita di un popolo. Puoi cominciare dalla Piazza Rossa, dove vedrai il Kremlino in tutta la sua gloria, la Cattedrale di San Basilio e il Mausoleo di Lenin, in seguito si può camminare lungo il fiume, andare per il Gorky Park, la piazza Lubyanka, la piazza Manezhnaya, Arbat, altri teatri di Mosca, numerose chiese e zone verdi.

Consiglio numero 2: dove mangiare a Mosca?

Se sei alla ricerca di qualche posto interessante per mangiare a Mosca, il consiglio è di provare uno dei luoghi dove propongono la cucina tipica russa. E’ senza dubbio uno dei modi più diretti per conoscere la cultura di un popolo. Da assaggiare: i blini – sorta di pancake (i più buoni sono quelli con il caviale rosso), pelmeni (gnocchi con carne), borshch freddo (zuppa di radici di barbabietola), pesce affumicato con marmellata fatta da fragole locali. Non è necessario recarsi in un ristorante per assaggiare il cibo locale: ci sono infatti numerose bancarelle e stand lungo le strade dove compra pietanze e mangiarsele in un parco o su di una panchina. Altra alternativa low cost sono le mense delle università dove mangiare con pochi dollari: bastarà fingersi studenti ed entrare.

Consiglio numero 3: dove bere a Mosca?

Lo sanno tutti.. non si può andare a Mosca senza bere la Vodka! Bere la vodka è qualcosa molto più che la tradizione. Se vuoi bere come fanno i russi, non bere mai neanche un sorso prima di fare il brindisi. Infatti c’è un detto russo che dice “Se bevi senza una ragione, sei un alcolizzato”. Il terzo brindisi di solito è sempre per l’amore. Molte persone si ubriacano con un solo bicchierino di vodka, quindi se vuoi sopravvivere durante una serata, non dimentivcare di riempirti lo stomaco, magari qualcosa di grasso. Dovresti assaggiare vodka dal gusto diverso e soprattutto devi provare la vodka con il pepe nero. Di solito nei bar e nei club i drink non sono proprio economici, quindi preparati a spendere oltre i 20 euro. Ecco qualche nome di locali: Sorry Babushka, Vision Cocktail Hall, Kitaisky Liotchik , Propoganda, Boscow Bar e Vodka Bar.

Consiglio numero 4: dove festeggiare a Mosca?

Penso difficile dare consigli per chi viaggia a Mosca e vuole spendere poco anche per divertirsi. Il primo consiglio è di evitare i club con il biglietto di ingresso. Di solito c’è un biglietto di 15-30 dollari ma in alcuni club se entri prima la festa inizi non  paghi. Magari controlla le regole di ingresso del club sul sito internet. Ricordati: più il club è costoso, più assurde e impossibili saranno le regole per l’abbigliamento. Ecco qualche nome di locale divertente: Solyanka, B2, Gaudi Arena, Fabrique Club, or Karma Club.

Divertiti a Mosca! Questa città è arrogante e maleducata, ma non si sa come suscita subito interesse e attaccamento. Mosca come tutta la Russia ha le sue regole e anche se non ti innamori a prima vista, ti lascerà senza dubbio un’impressione piacevole duratura.