Fallimento Compagnie Aeree

L’ecatombe di compagnie aeree non si arresterà con la fine del 2009: anche nel 2010 dovremo purtroppo registrare qualche nuovo fallimento. Ma la chiusura di MyAir, SkyEurope, Volareweb, Flyglobespan deve essere servita a qualcosa ed insegnarci come prendere le dovute precauzioni per non perdere i soldi.

  1. Pagare i biglietti aerei con la carta di credito. Tutti coloro che hanno pagato i loro voli SkyEurope con carta di credito, ad esempio, hanno potuto recuperare i loro soldi, poichè la società che ha emesso la carta si assume il debito nei confronti della compagnia insolvente. In questa evenienza occorre fare una richiesta scritta entro 60 giorni.
  2. Leggere le notizie tra le righe. Le prime avvisaglie di un fallimento si possono leggere tra le notizie riportate dai giornali: tagli di personale, riduzione della flotta, taglio delle tratte o drastica riduzione del load factor (ad esempio SkyEurope aveva da mesi un load factor del 75%, insufficiente per una low cost). Purtroppo per prenotare voli a buone tariffe occorre procedere con largo anticipo e magari queste notizie non sono ancora uscite o vengono occultate dal management.
  3. Le piccole compagnie sono più a rischio. Anche se la probabilità di fallimento è esattamente la stessa, a prescindere che la compagnia sia importante e conosciuta o piccola e sconosciuta, in genere la compagnia grande può ricevere aiuti da altre compagnie aeree consorziate, o, come nel caso di Alitalia, sussidi statali.
  4. Acquistare un’assicurazione. Ci sono assicurazioni che coprono anche questa eventualità, anche se non sono molto frequenti. Leggere con attenzione le clausole è d’obbligo.
  5. Approfittare dei posti liberi sulle compagnie aeree concorrenti sulla stessa tratta. Nella sfortunata ipotesi che il vostro volo venga cancellato per bancarotta della compagnia aerea, le altre compagnie che effettuano la stessa tratta in genere offrono i loro posti liberi a tariffa agevolata. Occorre sbrigarsi però, poichè i posti sono limitati!

E per chi ama scommettere ecco le quotazioni dei bookmakers inglesi di oggi sulle 10 compagnie a più alto rischio di fallimento:

  1. Wizz Air 4/1
  2. Finnair 9/2
  3. Malev 5/1
  4. Aer Arann 8/1
  5. British Airways 10/1
  6. Jet2 10/1
  7. Spanair 10/1
  8. Thomson Airways 12/1
  9. AerLingus 12/1
  10. Vueling 16/1