E’ con piacere che ospitiamo questo articolo scritto da un’amica ormai consolidata, Francesca di Oh-Barcelona che ci dà qualche consiglio su cosa non possiamo assolutamente perderci nella belllissima Barcellona.

Le vacanze estive sono alle porte ed è arrivato il momento di decidere quale sarà la destinazione del vostro prossimo viaggio. Se ancora siete indecisi sul dove andare, ma avete chiara l’idea che quello che volete è rilassarvi su delle belle spiagge, divertirvi la notte e magari associare a tutto questo un po’ di turismo culturale, non ci sono dubbi, la meta ideale per voi è la capitale catalana.

Barcellona, infatti, è l’unica città europea che unisce le tre condizioni fondamentali per ogni viaggio ben riuscito: mare, movida nottura e patrimonio culturale. Senza contare il piacevolissimo clima che accompagna tutta la stagione estiva e lo splendido mare tipico della Costa Brava… tutto questo fa della Ciudad Condal un vero paradiso per i turisti.

Se deciderete di venire qui a trascorrere dei giorni davvero indicabili, è consigliato comprare una guida turistica per visitare la città, ma, intanto, vi offriamo qui una piccola lista dellle cose più importanti da vedere, in modo da farvi già un’idea di come organizzare le vostre giornate!

Spiaggia Barcellona

1º Sagrada Familia

E’ sicuramente il simbolo di Barcellona ed una visita è d’obbligo. Progettata dal famoso architetto Antoni Gaudì, la Sagrada è diventata celebre soprattutto per essere un’opera ancora in corso di costruzione. Vi consigliamo di recarvi sul posto già in mattinata, poichè c’è sempre una lunga coda all’ingresso.

2º Plaza Catalunya e Las Ramblas

E’ la piazza più conosciuta della città ed è probabilmente il primo posto che vedrete, in quanto qui si fermano gli autobus che arrivano dall’areoporto. Dalla piazza, scendendo verso il mare, iniziano le famose Ramblas, dove troverete un ambiente molto colorato e allegro, tipico della città: questa strada è, infatti, piena di bancarelle di fiori e animali, artisti di strada, pittori… Davvero caratteristica.

3º Boqueria

Non è un semplice mercato come lo intendiamo noi in Italia. La Boqueria offre, infatti, un vero spettacolo di colori e profumi, grazie al grande numero di bancarelle che vendono prodotti incredibili e spesso introvabili nel nostro Paese: verdura, frutta di ogni genere, carne, pesce, cioccolato e dolci vari, salumi… Un vero spettacolo per occhi e palato.

4º Passeig de Gracia

Per i fan dello shopping, non possiamo che consigliare una passeggiata lungo la strada più “cool” della città catalana. Qui troverete tutte le firme più famose del mondo, senza contare i numerosi bar e ristoranti dove potrete godere di un po’ di relax tra un acquisto e l’altro. Inoltre, sono ubicate qui altre due opere realizzate dall’architetto Gaudì, ossia la Pedrera e la Casa Batlló… Una visita è consigliatissima.

5º Parque Guell e Montjui

Due parchi che sono assolutamente da visitare. Il primo è una vera e propria opera d’arte, essendo stato realizzato sempre da Gaudí, ed il secondo ospita un Castello da cui si può godere di una vista incredibile della città, più vari musei, il Palau Sant Jordi, il Giardino Botanico e lo Stadio Olimpico.

Parc Guell

6º Plaza de Espanya

Questa piazza ospita l’Arena, dove un tempo veniva realizzata la Corrida, oggi proibita in tutta la Catalunya, e la famosa Fontana Magica: quest’ultima vale davvero la pena di una visita, in quanto, nel tardo pomeriggio del fine settimana, offre uno spettacolo incredibile di musica, luci e giochi d’acqua che lascia sbalordito chiunque.

7º Born

Se volete visitare uno dei quartieri più tipici della città, dovete assolutamente recarvi nel Barrio del Born. Qui troverete palazzi bellissimi e l’incredibile Catedral del Mar, oltre a una moltitudine di locali, bar e ristoranti dove potrete trascorrere delle serate molto piacevoli in un ambiente suggestivo.

8º Torre Agbar

Se vi sembrerà di averla già vista e recentemente siete stati a Londra, non vi sbagliate: questa torre è una copia di quella che si trova nella capitale inglese. Alta 145 metri, questo palazzo è molto amato in quanto di notte si illumina di vari colori e diventa un vero e proprio spettacolo. Una passeggiata in questa zona può rivelarsi molto gradevole.

9º Camp Nou

Per tutti gli appassionati di calcio è un must: questo è, infatti, lo stadio più grande d’Europa. È possibile entrare all’interno con una visita guidata e vedere così gli spogliatogli e le panchine, oltre al Museo del Barça.

10º Champanyeria

Se vi piacerebbe gustare un bicchiere di Cava in un localino davvero tipico, quello che vi consigliamo è di fare una tappa in questo bar. Qui, infatti, troverete un ambiente unico, impossibile da trovare in qualsiasi altra parte. Potrete gustare vari tipi di Cava e mangiare ottime tapas. Il solo inconveniente è che il locale è piccolo e sempre pianissimo di gente, perciò armatevi di pazienza e lasciatevi affascinare da questo angolo di Barcellona.

Questo è tutto quello di cui avete bisogno per iniziare uno splendido soggiorno nella ciudad condal.

Se poi siete ancora incerti su quale sia la sistemazione più idonea per il vostro viaggio, noi vi consigliamo di considerare l’idea di prendere in affitto un appartamento, poichè potrete godere di molta più libertà che in un qualsiasi hotel. Buon viaggio!