Per chi ama la giornata dedicata a mostri, streghe e ai personaggi più orribili e terrificanti dei fumetti, Halloweeen a Londra è un evento da non perdere per cinque buoni motivi.

1.  Halloween al Dungeon di Londra

Per i più piccoli, l’evento più consigliato è quello che si svolge al Dungeon di Londra, che simula a Foresta di Halloween con vere e proprie streghe. In questo evento c’è anche una funzione di formazione, poichè c’è anche una stanza che riproduce drammi del 17esimo secolo, quando molte donne ed anche molti uomini vennero ammazzati perchè accusati di essere streghe, spesso in maniera innocente – per fortuna il nostro sistema legale è più giusto di allora. Questo spettacolo va bene per tutte le età, eccetto per i giovanissimi.

2. Immaginando l’impossibile

Presso la libreria inglese il 31 ottobre si tiene un discorso illustrato di Gordon Rutter, Direttore dell’ Istituto Charles Fort, che presenterà immagini dello spirito, scattate tra il 1860 e il 1930,  periodo in cui visse il creatore di Sherlock Holmes, vale a dire Arthur Conan Doyle.
3. La Festa di Halloween di Cross Bones XI

Ora alla sua undicesima edizione, l’Halloween di Cross Bones Xi è una serie di poesie e canzoni (spesso spiritose) scritte dalla penna dello scrittore locale John Constable, che divenne così popolare nel 1998 durante un festival tenuto all’interno del Hop Exchange Building. Dopo la prima parte di esposizione, l’evento si conclude con una processione verso il Cross Bones Graveyard (dove le prostitute e tutti gli altri emarginati del tempo venivano bruciati) con la sola luce delle candele.
4. Banchetto Medievale

Si tratta di una vera e propria festa dal tema di Halloween. Si svolge il 31 Ottobre presso le celle storiche della darsena di Santa Canterina. E’ una vera e propria festa con il tema di Santa Caterina con diversi pasti in tema Halloween e con una riproduzione della vita di Re Enrico VIII, un uomo famoso soprattutto per le sue sei mogli, due delle quali fece ammazzare. I partecipanti sono invitati a partecipare con il costume giusto. La sera conclude a sorpresa con musica da discoteca. I biglietti costano abbastanza, circa €60 a persona, ma per l’unicità dell’evento vale la pena andare!
5.  Cinema Muto

Non si tratta di un posto dove vengono proiettati film muti. L’idea è semplice: gli spettatori  vengono forniti di cuffie senza fili che cancellano il rumore, così che non vengono disturbati da popcorn, suonerie e altri sussurri tipici da cinena. Anche se si va in bagno durante la visione, grazie a queste cuffie speciali, si continua a sentire come va avanti il film. Inutile dirlo… i film trasmessi sono tutti horror!