foto_viaggio

Perdiamo giorni e mesi nel programmare la tanto attesa vacanza, che poi dura una o al massimo due settimane. Credo sia quindi fondamentale creare strumenti diversi per ricordarsi della propria vacanza in futuro, in qualsiasi momento avrete voglia di “fare un tuffo nel passato”.

Non dico di scattare miliardi di foto, da incollare negli storici album di famiglia e da mostrare poi a parenti ed amici nelle fredde serate invernali.

Ecco qualche utile consiglio per ricordarsi per sempre della propria vacanza:

conservare un diario giornaliero: per evitare di addormentarsi in futuro, magari potete evitare di scrivere una lista di attività precisa e noiosa. Annotate piuttosto un quadro che vi ha emozionato in un museo, oppure un incontro interessante con qualcuno del posto o qualsiasi altra cosa vi ha colpito in qualche modo.
fare foto alternative e particolari: le foto ricordo del monumento principale le potete trovare ovunque sul web, perchè non scattate foto di particolari, di fiori, persone, piante…A distanza di anni vi stupirete della fostra abilità di fotografi.

souvenir_viaggio

acquistare souvenir interessanti e utili: evitate di acquistare il classico souvenir che rappresenta in versione miniatura il monumento principale della destinazione. Piuttosto andate in cerca di quei souvenir che poi a distanza di anni state ancora utilizzando. Fatevi consigliare sui mercatini e sui negozi di artigianato e cercate qualcosa di utile e di trasportabile.

E voi come vi ricordate delle vacanze passate??