image

Archivio articoli della categoria ‘Viaggiare nel web 2.0’

21 Dicembre 2012: mancano esattamente 84 giorni alla data che i Maya hanno decretato come Fine del Mondo.

In questi ultimi anni se n’è parlato tanto e c’è, chi come non ci crede, e chi, invece, un po’ di paura forse ce l’ha!

Qualunque sia la credenza, quale occasione migliore per recarsi proprio in Messico, la terra dei Maya, se non per la notte fatidica in cui il mondo dovrebbe cessare di esistere?

messico

Se il Messico ti affascina ed hai in programma un viaggio in questa meta per le vacanze Natalizie, potrai approfittare dell’offerta di 11 hotel che la notte del 21 Dicembre 2012, metteranno a disposizione le loro strutture offrendo un soggiorno gratuito!

E se come mi auguro il mondo non finirà, il giorno dopo sarai ancora più incentivato ai festeggiamenti e a goderti le meraviglie di questa terra!

Gli 11 hotel in cui potrai dormire gratis sono:

  • Hyatt Regency Cancun
  • Gran Melia Cancun
  • Flamingo Cancun Resort
  • Intercontinental Presidente Cancun Resort
  • GR Solaris Cancun & Spa
  • Now Sapphire Riviera Cancun
  • Villa del Palmar Cancun
  • Great Parnassus Resort & Spa
  • Golden Parnassus Resort & Spa
  • Now Jade Riviera Cancun Resort & Spa
  • GR Caribe by Solaris Deluxe Resort

Sei pronto dunque a esorcizzare la paura nel luogo in cui è avvenuta la profezia? In ogni caso, prenotando in uno di questi hotel, avrai risparmiato sul costo di una notte dormendo gratis! 😉

Desideri trascorrere un piacevole soggiorno in un Beb And Breakfast d’Italia senza dover pagare nulla?

Allora non perderti questa occasione! Anche quest’anno sarà possibile soggiornare gratis all’interno dei B&B che aderiscono all’iniziativa del portale www.bed-and-breakfast.it, intitolata la “Settimana del baratto“!

settimana_baratto1

Dal 19 al 25 Novembre 2012, 2200 B&B affiliati saranno infatti disponibili ad ospitarti senza alcun vincolo di denaro, ma semplicemente in cambio di beni o servizi che potrai offrire a tuo piacemento!

Ti stai chiedendo come me cosa poter scambiare per usufruire di questa interessante iniziativa? Ogni qualsiasi prodotto o servizio che rientri nell’ambito delle tue attività o che faccia parte del tuo quotidiano.

Che tu decida di barattere olio, formaggio, marmellata, un servizio di pulizie, un soggiorno in una tua struttura, uno smartphone o una collezione di cd, non fa la differenza, l’importante è che alla base del baratto ci siano cordialità, serietà e  la consapevolezza che lo scambio e il confronto con altre persone arricchiranno la tua esperienza.

E se leggendo questo post non ti sono venute in mente ancora alcune  idee su cosa poter barattare ti sarà utile consultare il sito http://www.settimanadelbaratto.it/ e la pagina di Facebook www.facebook.com/settimanadelbaratto , all’interno delle quali potrai trovare numerosi spunti e le offerte che sono state fatte da altri viaggiatori!

E quindi spazio alla creatività, proponi il tuo baratto e scopri l’Italia prenotando un Bed And Breakfast aderente all’iniziativa per il tuo soggiorno!

Vi è mai capitato di rientrare da un viaggio delusi dai posti che avete visto? O con la sensazione di aver mancato proprio quel museo che invece tutti poi vi hanno consigliato?

Oggi c’è una soluzione a portata di mano e totalmente gratuita per fare sì che questo non ci capiti più 🙂

Il servizio offerto da Angeli per Viaggiatori, totalmente gratis e veramente molto utile.

Angeli per Viaggiatori

L’idea che ha portato alla nascita di questo sito è allo stesso tempo semplice e geniale: è meglio poter visitare una città chiedendo e seguendo i consigli di coloro che ci vivono.

Così è possibile conoscere e visitare i luoghi meno turistici e più amati dai cittadini. Ci permette di conoscere e vivere una città non comportandoci da turista ma da vero viaggiatore.

Il funzionamento di Angeli per Viaggiatori è davvero semplice. Forse proprio per questo è incredibilmente utile e unico nel suo genere. L’attività è iniziata nel 2009 a Napoli, ma sta crescendo sempre più.

Potete scegliere se volete iscrivervi come Angeli della vostra città dando consigli utili per aiutare gli altri nel loro viaggio oppure se volete registrarvi come Viaggiatori chiendendo consigli su una città che volete visitare, in modo da avere delle dritte e dei suggerimenti su un luogo proprio da chi lì ci vive.

Registrazione gratuita

Per usare i servizi del sito bisogna iscriversi alla comunità compilando alcuni campi in cui vengono richiesti dei dati personali. La registrazione richiederà pochi minuti.

Potrete scegliere se iscrivervi come Angelo o come semplice Viaggiatore. Se vi iscriverete come Angelo vi verranno chieste alcune informazioni aggiuntive come una breve descrizione di voi stessi, dei vostri interessi, qualche foto, le lingue parlate, la vostra disponibilità a incontrare il Viaggiatore.

Tutte questi dati saranno poi visibili dai Viaggiatori in modo che abbiano maggiori informazioni per scegliere il loro Angelo.

Nel profilo degli Angeli troverete anche i commenti e le recensioni dei Viaggiatori che danno un giudizio sui consigli, l’ospitalità e il trattamento ricevuti.

Gli Angeli…

Un Angelo darà il suo parere personale su quali luoghi vedere, in quale ristorante mangiare la migliore cucina tipica, quali musei sono assolutamente da visitare prima di ripartire, dove è possibile bere un buon caffè o una birra fresca, qual è la passeggiata da non perdere. Allo stesso tempo darà dei consigli su quali zone della città evitare perchè poco sicure, costose o semplicemente troppo turistiche.

La qualità del servizio degli Angeli, per la quale il sito non si assume responsabilità, è comunque garantita dal sistema di feedback e recensioni da parte dei Viaggiatori sui consigli, i comportamenti, la gentilezza e l’accuratezza dei suggerimenti ricevuti, in modo che quando andrete a scegliere il vostro Angelo potrete farlo con cognizione.

Vi state domandando perchè una persona dovrebbe desiderare di diventare un Angelo? Beh semplicemente perchè ama la sua città. Non vi è mai capitato che vi siano venuti a trovare degli amici da fuori e li avete scarrozzati in lungo e in largo per fare loro conoscere la vostra città? A me sì, quindi se qualcuno avesse bisogno di consigli sullla città in cui vivo non ci penserei un attimo a darglieli.

Inoltre può essere un modo davvero carino per stringere dei rapporti e coltivare nuove amicizie. Sta infatti all’Angelo decidere se vuole o meno incontrare il Viaggiatore che gli ha chiesto dei consigli, magari per bere un caffè insieme o per fare una passeggiata ammirando le meraviglie cittadine.

Se putroppo non avete tanto tempo da dedicare al Viaggiatore, non vi preoccupate. Potete limitarvi ai consigli online, se poi proprio siete veramente impegnati potete anche decidere di non rispondere al Viaggiatore che a quel punto si rivolgerà a un altro Angelo. Insomma sarete soltanto voi a decidere che tipo di impegno vi richiederà questa attività.

I Viaggiatori…

Se non volete diventare Angeli, nessun problema. Potete tranquillamente iscrivervi come Viaggiatori.

Prima di tutto decidete a chi volete chiedere informazioni. Per scegliere il vostro Angelo consultate le informazioni inserite e le recensioni degli altri Viaggiatori, così non avrete sorprese 🙂

Nel profilo della persona che avete scelto troverete un pulsante “Chiedi aiuto”. Ora non vi resta che aspettare la risposta dell’Angelo, che al massimo potrà arrivare entro 24 ore dalla vostra richiesta.

Se l’Angelo accetterà la vostra domanda di aiuto a quel punto il dialogo tra di voi sarà online, visibile da tutta la community. Se, al contrario, l’Angelo non dovesse rispondervi, non preoccupatevi potrete rivolgervi a un’altra persona.

Qualcuno di voi ha già usato questo servizio e vuole raccontarci la sua esperienza? Altrimenti non mi resta che augurarvi un buon viaggio 🙂

  • Tags:

Qualche giorno fa sono stata contattata da Radio Capital che mi ha chiesto informazioni sulle varie attività e servizi gratuiti in giro per il mondo.
Dopo essere andata a rivedere alcuni vecchi articoli, aver fatto mente locale sui luoghi visitati ed aver consultato i miei colleghi blogger, ho deciso di riassumere in un unico post tutti i servizi e le cose completamente gratis che si possono fare durante un viaggio.

Parigi

museo louvre gratisParigi al tempo degli impressionisti è una mostra temporanea che si terrà dal 12 Aprile al 30 Luglio presso l’Hôtel de Ville; la prima domenica del mese e per minori di 18 anni sono gratuiti il Museo d’Orsay ed il Centre Pompidou, lo stesso vale per il Museo del Louvre che rimane free anche tutti venerdì dalle 18 alle 21.45, tutti i giorni per i minori di 26 anni e nella giornata del 14 luglio.
La Torre di Notre Dame vi risparmia il biglietto la prima domenica di ogni mese, ma solo da ottobre a marzo (periodo di bassa stagione).
Pere Lachaise, il cimitero più famoso ed interessante del mondo, è totalmente gratuito.
Infine concerti gratuiti di musica classica, gospel o jazz nelle chiese della Ville Lumiére.

Londra

british museum gratis
La capitale britannica è famosa in tutto il mondo per avere tantissimi musei – anche e soprattutto i più importanti – completamente gratuiti. La lista è lunga ma io vi elenco i più interessanti ed importanti: il British Museum, Science Museum, Natural History Museum, Victoria and Albert Museum, Museum of London,
National Maritime Museum, Royal Air Force Museum, Greenwich Royal Observatory ed il Museo del teatro.

Da segnalare sono anche alcuni spettacoli gratuiti a National Theatre Square.

Barcellona

Il museo più famoso di Barcellona, quello di Picasso, è free entry ogni domenica dalle 15 alle 20 e per tutto il giorno la prima domenica del mese.
Anche il CosmoCaixa non richiede il biglietto la prima domenica del mese, così come il Museo Nazionale dell’Arte Catalana ed il Museo della Storia Catalana.
Ovviamente gratuiti sono anche Parco Güell e la Sagrada Familia.

Trasporti

Conoscerete tutti i Sigthseeing bus, gli autobus turistici che portano i visitatori a spasso per la città attraverso i luoghi più significativi. A Goteborg questo trasporto è gratuito se acquistate il Goteborg Pass, così come è gratuito il traghetto per Staten Island a New York City. Sempre nella grande mela non si paga, il venerdì pomeriggio, l’ingresso al più famoso museo degli USA, forse del mondo, il MOMA.
Rimanendo in tema di trasporti, a Perth, tutti quelli pubblici del centro sono gratis per disincentivare l’utilizzo delle auto.
Sempre a Perth Eurobar è un locale che dalle 19 alle 21 offre carne al barbecue gratis. Mmm…gnammy gnammy!

Audioguide

Le audioguide sono le nostre personali guide di viaggio che finalmente ci consentono di girare a testa alta per le città europee (senza tenere il naso nella guida-tomo del caso) ascoltando in cuffia una voce che ci illustra le più interessanti bellezze della località.
E’ sufficiente scaricare il file sul proprio cellulare, iPod o lettore mp3 e passeggiare per la città ascoltando e godendo di tutte le informazioni fornite dalla guida.
iAudioguide.com è il sito web da cui scaricare guide mp3 per Roma, Londra, Parigi, Barcellona, Vienna. E se parlate bene l’inglese, in questa lingua l’offerta si allarga sensibilmente con Atene, Amsterdam, Berlino, Copenhagen, Dublino, Edinburgo, Firenze, Lisbona, Los Angeles, Madrid, Miami, Pisa, Praga, Valencia, Venezia e tante altre.
Ma questo non è l’unico sito che fornisce audioguide gratuite, esistono audioguide Rimini e tante altre città disponibili!

Wifi

La connessione wireless, per ogni tipo di viaggiatore, dal ragazzo in vacanza con gli amici al business man in viaggio per lavoro, è un plus considerato importantissimo in tutto il mondo. Stanno aumentando sempre più le città, o quanto meno le strutture, che offrono gratuitamente questo servizio. Nei giardini di tutta Parigi, in tantissimi locali milanesi e in quasi tutti gli hotel del Vietnam.

Alcune curiosità

aeroporto singaporeIl Changi Airport di Singapore è l’aeroporto più spettacolare che abbia mai visto e oltre ad esserre bellissimo offre innumerevoli servizi gratuiti: poltrone massaggianti per chi ha avuto un lungo viaggio e vuole riposarsi un po’, cinema free, salagiochi, spettacoli per adulti (una pianista professionista intrattiene il pubblico) e per i più piccoli (danze, realizzazione di aquiloni, disegni, body painting…), una sala di registrazione (finta ma davvero realistica) con strumenti giocattolo con cui simulare un concerto rock, giardini botanici di orchidee, cactus, laghetti con meravigliose carpe koi e una riserva naturale di farfalle tropicali grandissime e variopinte. Insomma, il paese dei balocchi!

Per gli amanti della vita notturna un evento davvero alternativo, a Dusseldorf, è una festa al bagno pubblico. Sì, avete capito bene, dei vecchi bagni pubblici vengono utilizzati come location per un festino davvero alternativo: musica elettronica in mezzo ai vecchi vespasiani!

Grazie per alcune info a:
Elena di Italiani Pocket
Francesca di Travel’s Tales
Stefano Manzi di Trivago

  • Tags:

null

Cosa c’è di meglio che viaggiare gratis?
Solo una cosa: viaggiare senza spendere nulla e tornare arricchiti da un’esperienza di scambio.
Questo è il concetto che sta alla base di una straordinaria iniziativa di Bed-and-Breakfast.it.

La Settimana del Baratto, dal 15 al 21 novembre, vuole essere un’occasione di scambio tra tutti i gestori di un b&b e quei viaggiatori che hanno qualcosa da offrire in cambio.
Prodotti fatti in casa come torte o marmellate, assistenza e servizi di ogni genere come giardinaggio, riparazione di tubature o impianti elettrici o l’installazione di reti wireless.
Tutti abbiamo qualcosa che sappiamo fare al meglio e questa è l’occasione giusta per offrirlo in cambio di ospitalità.

Prendete contatti con le strutture che aderiscono a questa iniziativa sulla pagina Facebook e…buon viaggio!

  • Tags:

Foursquare

L’idea che il viaggio ed i luoghi siano sempre più un’esperienza sociale si sta affermando sempre più su internet. Dopo i cari e vecchi forum, Tripadvisor e tutti i social media dedicati ai viaggi, Twitter declinato per globetrotter, fino agli Angeli delle città che salvano i viaggiatori dalle patacche per turisti, ho scoperto recentemente Foursquare. Continua »

  • Tags:

Angeli per viaggiatori

Dopo l’egemonia di agenzie di viaggio e tour operator, è l’era del turista dai date. Prenotare un volo alla tariffa migliore su internet è un gioco da ragazzi, così come reperire tutte le informazioni necessarie. Ma internet non serve solo a trovare prezzi low cost, recensioni di hotel o consigli di viaggio: consente anche di connettere viaggiatori e residenti. Continua »

  • Tags:

Applicazioni iPhone viaggi

Dopo il web, l’iPhone finirà il compito di rivoluzionare per sempre il modo di viaggiare. Soprattutto grazie alle innemerevoli applicazioni che ogni giorno nascono nell’Apple Store e che estendono la funzionalità dell’iPhone in modo inimmaginabile.

Sono molto numerose le applicazioni gratuite che riguardano il mondo dei viaggi, ma a dire il vero, non tutte sono realmente interessanti, anche perchè molte di queste sono USA-centriche, e forniscono pertanto poche informazioni per utenti italiani o per viaggi all’interno dell’Europa. Ad esempio UrbanSpoon (cucchiaio urbano) è un’utile applicazione per trovare informazioni e recensioni di trattorie e ristoranti, tuttavia copra molto poco l’Italia e solo alcune capitali europee, pertanto non ha un grandissimo valore per un utente italiano. Continua »

  • Tags:

Twaller
Mettete che volete andare a Londra e siete in cerca di qualche buona dritta. Magari volete sapere com’è il tempo, se quando sarete là c’è un bel festival musicale da seguire o quale ristorante vale la pena provare dalle parti di South Kensington. Cercare sui motori di ricerca potrebbe essere pericoloso: le informazioni potrebbero risalire a 2 anni fa, quindi non essere attendibili, oppure essere create ad hoc da qualche intermediario smanioso di vendervi qualcosa.

Ora quello che stavate cercando c’è. Si chiama Twaller, ed è semplicamente fantastico. Continua »

  • Tags:

Pare che Twitter sia lo strumento web 2.0 del momento: tutta la stampa ed i periodici ne parlano, ed anche sulla TV cominciano a fare capolino gli uccellini azzurri. Come raccontato qualche settimana fa è possibile utilizzare Twitter per trovare offerte. Oggi scopro un nuovo strumento che permette di trovare offerte last minute di hotel su popolare social network di microblogging.

Si tratta di Inoqo, un servizio che sta prendendo piede in questi giorni e che consente di collegare domanda di camere di hotel last minute (e low cost) con l’offerte di posti liberi presenti negli alberghi di tutto il mondo.

Inoqo

Con questa piattaforma, gli albergatori possono riempire le loro camere invendute nelle ultime 48 ore (pagando una commissione del 15%), e i viaggiatori possono risparmiare grazie a tariffe agevolate offerte per stimolare la prenotazione. Continua »

  • Tags: